Tempo di Pivot

In un mondo dove qualsiasi idea potrebbe facilmente attecchire e trovare la sua nicchia (ma altrettanto facilmente sparire nell'oblio per sempre) capire di che nicchia si sta parlando diventa cruciale. Meglio ancora, capire che cosa quella nicchia voglia esattamente diventa il Santo Graal dell'idea che funziona.
Senza questa informazione, la tua idea rischia di vagare per settimane, mesi o addirittura anni nella landa desolata e spoglia del "chissà se frega a qualcuno", per poi arenarsi miseramente sulle rive del fiume "no, non frega a nessuno". 

Dopo questa fantastica metafora, passiamo a parole più concrete. 

Il progetto Mygrate, a livello idea, nacque nel lontanissimo Gennaio 2017 (in tempi Startup equivale a tre milioni di anni). Il suo sviluppo, da un'idea fanstasticata a tempo perso ad un lavoro full-time, ha seguito un percorso che di regolare ha pochissimo (niente infatti). Volendo paragonarlo ad una strada, se regolare fosse un rettilineo spianato e dritto in un paesaggio di fiori, sole brillante e aria fresca, la strada di Mygrate sarebbe un sentierino impervio popolato di orchetti nelle pianure spoglie e tormentate da fumi mortiferi di Mordor. 

Altra metafora altra perla. 

A questo punto vi immagino seduti a rosicchiarvi le unghie in attesa che risponda alla spinosa domanda: ma quindi? come si è sviluppato?

Vi capisco e vado a rispondere. 

Dovendo riassumere, la risposta più breve possibile sarebbe questa: 

  • mettiti in testa che non sai niente di cosa la nicchia voglia veramente;
  • crea un prototipo nei limiti dell'accettabile con meno funzioni possibili e grafica semi-inesistente (nota per me stesso: resisti all'impulso di rendere tutto graficamente figo);
  • contatta la nicchia e digli che hai fatto questa cosa; 
  • manda il tuo prototipo alla nicchia e chiedi feedback; 
  • analizza i feedback e modifica il prototipo tenendo conto di quello che hai scoperto;
  • ricomincia dal terzo punto e continua il loop fino a quando sei sicuro di offrire un qualcosa che qualcuno voglia davvero. 
 Immagini da sinistra: 1-team Mygrate gasatissimo all'inizio pensando di aver risolto tutto. 2-Realizzazione che non era vero. 3-Seconda (e non ultima) realizzazione della mole di lavoro da fare.

Immagini da sinistra:
1-team Mygrate gasatissimo all'inizio pensando di aver risolto tutto. 2-Realizzazione che non era vero. 3-Seconda (e non ultima) realizzazione della mole di lavoro da fare.

 

Il famoso Pivot

In alcuni casi, per una Startup fare pivot vuol dire diventare qualcosa di completamente diverso dall'idea originale. 

Nel caso di Mygrate, da due varianti della stessa idea iniziale, è nato un modello che riunisce quelle due varianti. 

Come siamo arrivati a questa conclusione?

Semplice: una volta identificata la nostra nicchia (Migration Agents Australiani), li abbiamo contattati uno ad uno chiedendo loro cosa preferissero in termini di: 

  • funzioni da avere nella piattaforma;
  • modello business;
  • prezzo indicativo per ciascuna opzione;
  • ma soprattutto: se sentissero o meno il bisogno di una piattaforma come Mygrate. 

Morale della storia: pivot è bello (non sempre).

Se fatto correttamente un pivot per una Startup equivale al famoso momento "Eureka".
È il risultato di processi positivi: interazione con i tuoi clienti, ottenimento di informazioni preziose, ascolto e implementazione del cambiamento.
Fatto così, un pivot potrebbe benissimo essere considerato una naturale evoluzione di una Startup, più che un cambiamento di rotta. 

Al contrario, fare pivot alla cieca, senza sapere che cosa cambiare, ma cambiare semplicemente perchè "qualcosa non va", è garanzia di assolutamente... niente. Entro breve ci si ritroverà nella stessa situazione. Senza contare che sarebbe come spendere soldi, tempo e risorse mentali per creare l'equivalente digitale di occhiali da sole per ciclopi.

 Qualcuno ci ha pure già pensato...

Qualcuno ci ha pure già pensato...

 

Ringraziamenti: ad Andrea e il suo leggerissimo OCD che ha permesso di entrare nei minimi dettagli delle informazioni raccolte e fare di Mygrate un prodotto migliore. 

A prestissimo il lancio ufficiale.

Writer wannabe, mojito and absinthe lover, one day I want to see the Earth from space. 

I am passionate about web design, new technologies and I love building websites that are simple, elegant and look professional. Not to mention absolutely beautiful.

Let's have a chat! I can help you building your online presence or business.